La nostra proposta a supporto di Persone e Organizzazioni

Fill 1 Created with Sketch.
Nell'attuale disruption di business, è necessario ridurre i costi facendo attenzione a salvaguardare il principale asset delle aziende: le persone
Fill 1 Created with Sketch.

Le attuali circostanze macro-economiche pongono una forte pressione e senso d’urgenza nel rivedere le dimensioni fondamentali di gestione, sviluppo e costo del personale anche per garantire la sopravvivenza delle aziende stesse.

In questo contesto spinto dalla crisi, però le aziende devono prestare attenzione a ottimizzare i costi convertendoli in valore, per evitare l’applicazione di tagli lineari che possono rimuovere anche asset strategici e utili per la ripresa (ruoli, competenze critiche, etc.).

Dal nostro osservatorio sulla crisi, attivato da Mercer a livello globale (cfr. Survey Mercer 2020) osserviamo per l’Italia alcune importanti evidenze sulla dimensione People:

  • etica del valore ma tagli netti alle incentivazioni: il 20% delle aziende ha già apportato cambiamenti ai piani di incentivazione per il 2020; il 25% sta inoltre valutando modifiche ai pacchetti retributivi del Top Management; il 67% ha già implementato politiche di "hiring freeze";
  • smart working da modello astratto a realtà stringente: Prima della crisi il 75% delle aziende impiegava in smart working al massimo un quarto della workforce aziendale; oggi circa l'80% delle aziende è preoccupata da possibili cali dei livelli di produttività della workforce;
  • la vicinanza alle persone ha un costo ma anche un valore sociale: Il 70% delle aziende sta implementando politiche a supporto dei dipendenti con problemi di natura familiare, così come numerose organizzazioni si sono già attivate per garantire ai dipendenti coperture assicurative per assistenza COVID 19 e Smart Working.

People, Labour Cost e Welfare/Wellbeing

In questo scenario, in cui focus e velocità sulle giuste leve di efficienza faranno la differenza nel recuperare risorse utili per la crescita, è importante identificare poche ma ben mirate azioni su questi 3 pilastri principali

 

I tempi di reazione delle organizzazioni e la velocità di recupero dei margini di profittabilità richiesti dagli shareholders, impongono un metodo d’azione duplice:

  • STOP ai costi non necessari o non più coerenti con le strategie di ottimizzazione in corso, facendo leva su iniziative di ottimizzazione ben precise e su più dimensioni (es. ruoli critici per la gestione della ristrutturazione, flessibilità del costo del lavoro attraverso l’uso di leve sociali, nuovi scenari di welfare, etc.);
  • GO ad iniziative che costruiscano il futuro attraverso un sempre più forte ingaggio delle persone e l’identificazione di percorsi chiari per la riqualificazione della propria forza lavoro in coerenza alle priorità di ripresa del business.

Business disruption: come affrontare la crisi

Mercer ha definito un pacchetto di soluzioni integrate e progettate per sostenere le aziende e supportare e persone nel superare la crisi, navigando in condizioni di incertezza del business.

Abbiamo la consapevolezza che i diversi stadi di maturità della crisi richiedono interventi puntuali e pensati in una roadmap più complessiva.

Per questo, Mercer ha definito una offerta modulare che sappia traguardare gli obiettivi d’impresa e delle funzioni Risorse Umane grazie al supporto dei suoi professionisti, sfruttando un ampio network di esperti di Risorse Umane (ex Direttori del Personale, Responsabili di piani di ristrutturazione, Transformation manager di medie e grandi realtà in cambiamento, etc.) che affiancheranno, anche operativamente, AD, DG e Dir. Risorse Umane nella gestione dei progetti di ottimizzazione e recupero di efficienza.

L'approccio innovativo Mercer

Guidare un programma di ristrutturazione significa avere la capacità duplice di:

  • Eliminare/ contenere tutti i costi non strategici, identificando le risorse chiave senza distruggere valore; 
  • Costruire scenari di sviluppo sostenibili su cui guidare persone e organizzazione.

Le soluzioni Mercer: un supporto integrato e modulare

Il modello Mercer, adattabile alle esigenze delle aziende a fronte del loro stadio di business disruption, prevede interventi di:

  • Ottimizzazione, volti alla ridefinizione di ruoli di leadership e composizione ottimale (qualitativa-quantitativa) della forza lavoro, ridefinendo l’organizzazione e identificando le competenze e ruoli critici e orientando gli investimenti di sviluppo delle aziende,
  • Ristrutturazione, tesi alla rimozione di possibili inefficienze di costo o all’uso migliorativo di leve di flessibilità che consentano l’ottimizzazione dei pacchetti retributivi e politiche di total reward più efficienti e vicine alle esigenze degli individui,
  • Sostegno, inteso come servizi a supporto delle funzioni Risorse Umane per la gestione delle politiche di welfare e wellbeing oltre che un supporto operativo nella gestione di più ampi programmi di ristrutturazione aziendale.


Perchè scegliere Mercer?

Quattro parole chiave che ci guidano nell’affiancamento alle funzioni Risorse Umane:

  • Concretezza, attraverso l’impiego di metodologie solide e di benchmark di mercato che consentono una misurazione dei risultati ottenibili,
  • Velocità, grazie all’impiego di professionisti con esperienza sui singoli ambiti della funzione Risorse Umane, in grado di replicare casi di successo e sfidare l’organizzazione per migliori risultati,
  • Efficacia, attraverso la misurazione veloce della situazione esistente e la capacità di tracciare obiettivi chiari di miglioramento (e loro misure di controllo)
  • Esperienza, grazie all’impiego di un network di professionisti (ex Direttori Risorse Umane, Responsabili di ristrutturazione aziendale, etc.), che hanno già guidato con successo le organizzazioni nella revisione delle loro politiche di costo e di sviluppo delle persone

Inoltre, viste le professionalità e la solidità di metodi e strumenti che rendiamo disponibili, vogliamo porre il nostro committment sul risultato per l’impresa, adottando nuovi modelli di success fee per una parte dei nostri servizi.

Per conoscere meglio il servizio contattate Mercer Italia via email oppure compilando il form sottostante:

 

Contatti Mercer Italia
Per contattare Mercer Italia compili il form oppure scriva a mercer.italy@mercer.com
*Campo obbligatorio