Diversity - Rome | Mercer 2019

Diversity - Inclusion Rome | Mercer 2019

Il punto di vista Mercer sulla Diversity in Bankitalia

10 dicembre - 10 dicembre 2019  Italy, Rome

  • Convegno di Economia Italiana
    • Gender gaps in the Italian economy and the role of public policy

      Questo il titolo del terzo numero 2019 di Economia Italiana, la rivista fondata da Mario Arcelli ed edita da Minerva Bancaria. 

      In Italia il tema della parità di genere è di particolare urgenza: lavora meno di una donna su due, al Sud una donna su tre. Secondo classifiche internazionali nel 2018 il Paese si attesta al 70° posto (su 149 Paesi considerati) rispetto al 41° del 2015. Ciò nonostante, di parità di genere se ne parla in modo spesso superficiale, le azioni concrete sono poche e le risorse limitate. Per costruire nel pubblico un punto di vista solido ed argomentato, Mercer Italia, forte anche della ricerca proprietaria When Women Thrive, ha contribuito ad un numer monografico dedicato di Economia Italiana, editor Paola Profeta.

      Con l'obiettivo di fare il punto sul gender gap nell’economia italiana e analizzare il ruolo della politica pubblica proponendo stimolanti spunti di riflessione, per il 10 dicembre 2019, in Banca d'Italia è stato organizzato un pomeriggio di confronto.

      Apre i lavori Ignazio Visco, Governatore della Banca d’Italia; introduce Paola Profeta, Università Bocconi; interviene Alessandra Perrazzelli, Vice Direttrice Generale, Banca d’Italia così come le autrici dei Paper scientifici Francesca Barigozzi, Università di Bologna; Francesca Carta, Banca d’Italia; Giovanna Vallanti, LUISS.

      Seguirà una tavola rotonda con Laura Cioli, Gedi; Fabiano Schivardi, LUISS Guido Carli e EIEF, coordinata da Valeria Manieri (Le Contemporanee – partner civico) cui per Mercer Italia prenderà parte l'Amministratore Delegato Marco Valerio Morelli.                                            

      Concluderà il pomeriggio l'intervento la prof.ssa Elena Bonetti, Ministra delle Pari opportunità e della Famiglia.

      Per registrarsi è possibile utilizzare il link presente nella pagina.